MICHELA MUSERRA

Fiabesco, ma con un tocco macabro, è il disegno di Michela Muserra, disegnatrice italiana di istanza New York, il cui stile illustrativo ben si presta alla rappresentazione ironica e scanzonata del mostruoso.
I personaggi disegnati da Michela Muserra incarnano un nuovo tipo di bellezza ipertrofica, derivata tanto dallo stile dei cartoni animati giapponesi, quanto dalle sproporzioni strutturali delle bambole. Teste grandi, occhi sognanti e bocche smisurate sono attributi anatomici dell’infanzia, così come i vestiti di bambole applicati su corpi filiformi  ed i riferimenti all’universo dei cartoon disneyani. Le lolite dell’artista incarnano le caratteristiche dell’estetica kawaii, termine giapponese corrispondente all’aggettivo inglese “cute”, che indica tutto ciò che è grazioso, carino, tenero, ma anche estremamente vulnerabile.

Michela Muserra nasce a Foggia nel 1975, Vive e lavora a Brooklyn, NY.

MOSTRE PERSONALI

2013
ART RESIDENCY, DNA gallery, Provincetown, MA (USA)
I HAVE NOTHING ELSE TO SAY, a cura di G. Petrilli, Per Bacco Art Space, Foggia
DIVINE FOR AN ART, a cura di D. Flynn, Laughing Lotus art Space, New York

2009
BY MYSELF, a cura di I. Quaroni, solo show, galleria Carini-Donatini, San Giovanni Valdarno (AR)

2007
COSI FAN TUTTE, il Petite Cafè, New York City
 

MOSTRE COLLETTIVE

2013
CURRENT, a cura di OXHEART, 3RD ward Art Space, Brooklyn, NY
GOODBYE, a cura di M. Yoo, SaceWomb Gallery, Long Island City, NY
UN SEME NEL DESERTO, a cura di G. Bellini, galleria Bluorg, Bari
SQUARE, a cura di M. Yoo, Spacewomb gallery, Long Island, New York
CANVAS, a cura di Oxheart, Brooklyn Lyceum, brooklyn, New York
MOMENTA, a cura di E. Heist, momenta Art Gallery, Brooklyn, New York

2012
ONENIGHTSTAND, Danny Screams Studios, Brooklyn, New York
BROOKLYN BUMPING, a cura di M. Maldera, Ward Nasse Gallery, new York
ART FOR TIBET, a cura di k. Langer,Tibet House gallery, New York
ALIMENTUM (succulente pietanze artistiche, a cura di G. Accettullli, fondazione Banca del Monte Domenico Siniscalco Ceci, Foggia
I FILI DI ERSILIA, a cura di A. R. Villani, galleria Rossonero, Taranto

2011
HAERATICI, sotterranei del Castello Svevo, a cura di A. dambruso, Barletta
ART FOR TIBET, joshua Liner Gallery, New York
BIENNALE DI VENEZIA, a cura di V. Sgarbi, Tese di San Cristoforo dell’Arsenale, Venezia

2010
GROU SHOW, studio d’Arte Fioretti, Bergamo
DROP OFF DROP CLOTHES, Museo d’ Arte Moderna, Trujillo, Perù
ART FOR TIBET, Union Gallery, NY
PIN UP GIRL, Kings County Bar, a cura di A. M. Ford, Br
BROOKLYN SAVES, Eastern District Gallery, a cura di A.M. Ford, Brooklyn, New York
FESTA PER L’ACQUA, Chiostro di Santa Chiara, Foggia
SPAGHETTI POP, Studio d’ Arte fioretti, Bergamo
BERGAMO ARTE FIERA, Studio d’Arte Fioretti, Bergamo

2009
THE EXPANDED EGO, a cura di I. Quaroni, Studio d’Arte Fioretti, Bergamo
THE DRAWING HAND, a cura di Magda Danysz, 18 gallery, Shanghai
ITALIAN NEWBROW, a cura di I. Quaroni, galleria Carini-Donatini, San Giovanni in Valdarno (AR)
ON BOARD, a cura di Ivan Quaroni, galleria Spazioinmostra, Milano
TOYS, a cura di Angelo Raffaele Villani, Atelier 777, Pescara
ART VERONA 2009, presente con la galleria Carini-Donatini
5X500, galleria Spazioinmostra, Milano
ARTISTI DELLA GALLERIA, galleria Carini-Donatini, San Goivanni in Valdarno
MESSAGE OUT A BOTTLE, galleria Spazioinmostra, Milano
SOTHEBY’S PER ADISCO, Milano
ONDA ANOMALA, a cura di I. Quaroni, galleria Spazioinmostra, Milano
OUVERTURE, a cura di I. Quaroni, galleria San Salvatore, Modena
THE GODDESS GARDEN, a cura di D. Vecchiato, Mondo Pop, Roma
BERGAMO ARTE FIERA, presente con la galleria Carini-Donatini, Bergamo

2008
GALLERIA CARINI-DONATINI, San Giovanni in Valdarno (AR)
IL GIOCATTOLO, a cura di F. Zero, Palazzo Rospigliosi, Roma
PREMIO CELESTE 2008, a cura di G. Marziani, Fabbrica Borroni (MI)
SPARROW, a cura di S. Shagi, Hudgraf Gallery, Kiev, Ucraina
TRICK OR TREAT, a cura di I. Quaroni, galleria Spazioinmostra, Milano
ARTVERONA, Fiera d’Arte moderna  contemporanea
BYE BYE BABY, a cura di R. Vanali, galleria Laboratorio 168, Cagliari

2007
LIFE EXCHANGE, performance in collaborazione con il Wooloo Project, collettivo di Berlino, New York
AFTER URBAN, Monkey Town, Brooklyn, NY

2006
CELL2cell2cell2, Ryder project mobile art gallery, sponsorizzata dal Greater New York Arts Development Found of the New York City Department of Cultural Affairs 

2005
AD HOC ART, galleria Ad Hoc Art, Brooklyn, New York

Menu