SARA BAXTER

Sara Baxter lavora sul difficile rapporto tra arte e comunicazione di massa, con un esplicito richiamo alla Pop Art. Molta della sua produzione artistica è legata all’immagine degli oggetti di consumo, trasformati in icone artistiche con una forte componente ironica e giocosa. Tra i suoi lavori più celebri, Baxter ha realizzato una rivisitazione tridimensionale delle tipiche lattine di salsa di pomodoro rese celebri da Andy Warhol, sulle quali l’artista ha stampato i loghi dei classici supereroi, da Superman a Batman a Wonderwoman, o le immagini di characters dei fumetti e dei cartoni animati. Il suo lavoro ha come obiettivo l’azzeramento delle differenze tra cultura alta e cultura bassa, sulla tipica linea della Pop, ma anche una rivisitazione giocosa del rapporto tra oggetto di consumo, cultura popolare e oggetto artistico trasformato in feticcio di lusso.

Nella sua produzione più recente, Sara Baxter ha immortalato una serie di oggetti e simboli del consumismo diffuso, come bottiglie di bibite rinfrescanti o di alcolici, contenitori di cibo, profumi, etichette di prodotti commestibili, loghi commerciali, imballaggi. Li ha poi resi protagonisti dei quadri con uno stile che mescola lo stile pop con l’influenza dell’illustrazione pubblicitaria.

L’arte, sembra voler dirci l’artista inglese con i suoi lavori, è un gioco molto serio nel quale è sempre più difficile, per il collezionista d’arte, così come per il consumatore, capire il reale valore dell’opera dal plusvalore fornitogli dal complesso meccanismo che regola il sistema dell’arte, analogamente a quello che accade nel sistema commerciale, in cui il valore della griffe e del marchio ha sostituito il reale valore dell’oggetto messo in vendita nei supermercati.

Artista di origine inglese, Sara Baxter vive e lavora da molti anni a Milano. Dopo aver lavorato come Artistic director for fashion industry, ha esposto dal 2005 in molte mostre collettive e personali. È stata finalista di importanti premi d’arte, come il Premio Combat. Tra le mostre cui ha partecipato, ricordiamo “Pop Up Revolution”, a cura di Achille Bonito Oliva nel 2014.

di Alessandro Riva

Sara Baxter nasce a Wiltshire (Inghilterra) nel 1966. Vive e lavora a Milano.
Laurea a Londra alla Camberwell  School of Art nel 1990

MOSTRE PERSONALI

 2020
NO TIME TO DIE, galleria Federica Ghizzoni, Milano

2016
MADE IN SPACE, galleria Federica Ghizzoni, Milano

2015
BAXTER’S, galleria Federica Ghizzoni, Milano

2014
ART GAS, galleria Federica Ghizzoni, Milano

2013
YOU COMIC, galleria Federica Ghizzoni, Milano

MOSTRE COLLETTIVE

 2020
MIA PHOTO FAIR con galleria Federica Ghizzoni, the Mall, Varesine, Milano
AFFORDABLE ART FAIR con galleria Federica Ghizzoni, Superstudio Più, Milano

2019
NEW LOCATION –collettiva- galleria Federica Ghizzoni, Milano
SCUSATE IL DISTURBO, asta benefica, a cura di R. Farinotti, PAC, Milano
LUCCA ART FAIR con galleria Federica Ghizzoni, Lucca
OVER THE TOP, galleria Federica Ghizzoni, Milano
MIA PHOTO FAIR con galleria Federica Ghizzoni, the Mall, Varesine, Milano
AFFORDABLE ART FAIR con galleria Federica Ghizzoni, Superstudio Più, Milano

2018
SCATTI PER BENE, asta benefica, Sotheby’s, Museo della Triennale, Milano
MIA PHOTO FAIR con galleria Federica Ghizzoni, the Mall, Varesine, Milano

2017
SCATTI PER BENE, asta benefica, Sotheby’s, Museo della Triennale, Milano
JUNK FOOD, a cura di F.Barbi Marinetti, Margutta Art Gallery, Roma
CHI E’ FELICE HA RAGIONE, galleria Federica Ghizzoni, Milano
MIA PHOTO FAIR con galleria Federica Ghizzoni, the Mall, Varesine, Milano

2016
CHRISTMAS GALLERY, galleria Federica Ghizzoni, Milano
HERO, a cura di Massimo Scaringella, Cus, Messina
SCATTI PER BENE, asta benefica, Sotheby’s, Museo della Triennale, Milano
SCUSATE IL DISTURBO 2016, asta benefica, Sotheby’s,  a cura di Risha Paterlini, PAC, Milano
OLTRE LA VISIONE, a cura di M.Scaringella, Castello di Milazzo

2015
CORNUCOPIA OBSESSION #FOODPORN, a cura di F.Barbi Marinetti, Margutta Art Gallery, Roma
SCUSATE IL DISTURBO 2015, asta benefica, a cura di Risha Paterlini, PAC, Milano
PREMIO COMBAT, finalista, Museo Civico G. Fattori ex Granai di Villa Mimbelli, Fortezza Vecchia, Livorno
LUCK FOR EVERYBODY, mostra benefica a sostegno della onlus Children in Crisis, con galleria Federica Ghizzoni, Le Biciclette art bar, Milano
CHARITY FOR NEPAL, serata benefica a sostegno della onlus WeWorld, con galleria Federica Ghizzoni, Milano
SUPER POP ZOO, Ex Complesso Conventuale San Francesco, Alessandria
ADISCO, asta benefica, Sotheby’s , a cura di S. Fabbri, Palazzo Broggi, Milano

2014
HeART 4 KIDS, a cura di F. Barbi Marinetti, con galleria Federica Ghizzoni, Il Margutta RistorArte, Roma
SCUSATE IL DISTURBO 2014, asta benefica, a cura di R. Farinotti, Palazzo Isimbardi, Milano
POP UP REVOLUTION, a cura di A. Bonito Oliva e Electronic Art Café, MdM Museum, Porto Cervo
SUPERHEROES, a cura di S. Fabbri, Palazzo Leonardi, Pietrasanta
SUPERHEROES 2.0, a cura di S. Fabbri, Fondazione Villa Bertelli, Forte dei Marmi (LU)
STANZA DI VENTO, a cura di C. Ciana, la Spezia
POP UP REVOLUTION, a cura di Achille Bonito Oliva e P. Mascitti, Caserma XXIV Maggio, Milano

2013
SCUSATE IL DISTURBO 2013, asta benefica, a cura di R. Farinotti, Palazzo Isimbardi, Milano

2012
NEW BOND STREET, a cura di R.Farinotti, galleria Federica Ghizzoni, Milano
OMAGGIO ALL’UOMO NERO, galleria Federica Ghizzoni, Milano

Menu